Trenino del Bernina, il treno più lento e più bello d’Europa
09 Jan

Trenino del Bernina, il treno più lento e più bello d’Europa

Il Bernina Express è all’apparenza un comune treno diretto che collega le località di Tirano, Sankt Moritz e Coira. In realtà, questo mezzo di locomozione è molto di più, classificabile come una vera e propria attrazione turistica. Il trenino del Bernina attraversa infatti luoghi di incredibile bellezza e interesse paesaggistico e architettonico, addentrandosi tra valli e montagne. Non è un caso che la tratta da Thusis a Tirano sia stata inserita nel Patrimonio UNESCO.

Il Bernina Express copre complessivamente una tratta di 145 chilometri, collegando aree di lingue e culture differenti, spingendosi fino ad un’altitudine di 2.253 metri. Anche noto come “il treno che scala la montagna”, il Bernina impegna circa tre ore a compiere tutto il suo tragitto, meritandosi pertanto il titolo di treno più lento d’Europa. Poco male, perché il suo scopo non è quello di portare i viaggiatori a destinazione nel più breve tempo possibile, ma di far ammirare loro dei territori mozzafiato, tra pendii innevati o prati lussureggianti.

Sono molti i punti di rilievo che la ferrovia del Bernina Express raggiunge. Uno di questi è il comune di Brusio, nel Canton Grigioni. Il comune è situato in pendio sulla sponda sinistra del torrente Poschiavino, dove è stato costruito il viadotto elicoidale della Ferrovia Retica. Il lago di Poschiavo viene invece costeggiato raggiungendo la stazione di Miralago, che offre una vista panoramica eccezionale sul lago e sulla valle.

Oltrepassata la stazione di Poschiavo, il treno attraversa un tratto boschivo caratterizzato da stretti e frequenti tornanti, per poi dirigersi verso la stazione di Alp Grüm, la più panoramica di tutto il percorso. Da qui si può infatti ammirare l’intera val Poschiavo e i ghiacciai posti di fronte alla stazione. Sul fondo della valle del ghiacciaio del Morteratsch si trova invece la stazione omonima, da cui si possono ammirare le vette del Pizzo Bernina e del Pizzo Bianco.

Il viaggio sul Bernina Express è ritenuto uno dei più affascinanti al mondo, grazie alle meraviglie che offre ad ogni singola curva o metro percorsi. Si può decidere di salire sul trenino per una gita alternativa, per trascorrere un weekend romantico in qualche località montana o per recarsi in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Tirano. In ogni caso, viaggiare sul Bernina Express regala un’esperienza unica e indimenticabile.

Per viaggiare sulle carrozze normali non è necessaria prenotazione, si può salire o scendere a qualunque stazione e il biglietto può essere acquistato direttamente in stazione. Per viaggiare sulle carrozze panoramiche è invece necessario prenotare. Il biglietto per il viaggio in seconda classe costa circa 52 euro andata e ritorno, mentre quello di sola andata costa circa 26 euro. Il biglietto per il viaggio in prima classe costa circa 90 euro per andata e ritorno, o circa 45 euro per sola andata. Sono previsti sconti e agevolazioni per bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 e i 16 anni e sono disponibili delle guide turistiche a bordo. Il servizio è attivo durante tutto l’anno, sia in estate che in inverno, con orari di partenza che variano in base alla stagione.