Praiano: relax e divertimento tra mare e montagna
10 Jun

Praiano: relax e divertimento tra mare e montagna

Praiano è una deliziosa località campana, collocata sulla costiera amalfitana, in provincia di Salerno. Il nome della città significherebbe secondo alcuni "mare aperto", mentre per altri vorrebbe dire “spiaggia”. In ogni caso, questa località è un piccolo paradiso terrestre, collocato a metà strada tra mare e montagna. Praiano unisce il meglio di queste due realtà, dividendosi tra le attività degli agricoltori sulle colline e quelle dei pescatori sulla costa.

Già ai tempi della Repubblica Amalfitana, Praiano era notevolmente apprezzata per l’atmosfera accogliente e il fascino del paesaggio, al punto da diventare sede della residenza estiva dei dogi.

Chi si reca a Praiano non può non incamminarsi sul "Sentiero degli Dei", un percorso panoramico che offre una vista unica sull’acqua cristallina sottostante. Da questo tratto si può scendere poi verso la Marina di Praia, un’incantevole insenatura sabbiosa chiusa tra due imponenti pareti rocciose. Sulla Marina si staglia anche la Torre a Mare, una costruzione medievale situata sul promontorio.

Le spiagge di Praiano sono munite di ogni comfort e la cittadina offre anche diversi locali notturni o ristoranti in cui assaporare piatti della cucina tradizionale. E’ anche possibile effettuare delle escursioni organizzate, recandosi a visitare luoghi come le Grotte dell’Africana, le Grotte di Suppraiano, Cala della Gavitella o la tranquilla e isolata spiaggia “Le Praie”.

Oltre alle spiagge assolate e ai panorami scoscesi, Praiano offre anche altre attrattive. Tra queste c’è innanzitutto il centro storico della città, con luoghi d’interesse davvero notevoli. Nella lista dei posti da visitare c’è la Chiesa di San Luca Evangelista, realizzata nel XVII secolo in un inconfondibile stile barocco. E’ famosa principalmente per il suggestivo pavimento a maiolica, risalente al XVIII secolo: San Luca, protettore degli artisti, vi è ritratto mentre è intento a dipingere. Altro luogo di culto meritevole di essere visitato è la Chiesa di San Gennaro Vescovo e Martire, eretta nel XVI secolo su un edificio preesistente e poi arricchita con altre cappelle nel corso del XIX secolo.

Praiano offre ai turisti anche eventi e feste tradizionali unici nel loro genere. Tra le occasioni più particolari e più attese c’è la Luminaria di San Domenico, che consiste in una coinvolgente fiaccolata all’inizio del mese di agosto; durante la Festa di San Luca Evangelista, che si svolge il 18 ottobre e la prima domenica di luglio, abbondano invece le specialità gastronomiche e non mancano gli spettacoli di fuochi d’artificio.