Svizzera Pesciatina: sentieri e itinerari in Toscana
03 Jan

Svizzera Pesciatina: sentieri e itinerari in Toscana

La Svizzera Pesciatina si estende in una zona montuosa dell'Appennino Tosco-Emiliano, a nord della cittadina di Pescia, ed è senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti della Valdinievole. Secondo la tradizione deve il suo nome al celebre economista e storico svizzero Simondo Sismondi, che vi soggiornò alla fine del XVIII secolo riscontrando diverse analogie con i paesaggi alpini del suo Paese d’origine. Fanno parte della Svizzera Pesciatina dieci graziosissimi borghi medievali arroccati sui monti, denominati "Castella": Pietrabuona, Medicina, Fibbialla, Aramo, San Quirico, Castelvecchio, Stiappa, Pontito, Sorana e Vellano.

Partendo da Pietrabuona, risalendo il corso del torrente Pescia, è possibile visitare tutti i borghi della Svizzera Pesciatina percorrendo un itinerario escursionistico che, in circa sei ore di cammino neanche troppo impegnativo, collega le dieci "Castella" l'una all'altra. Il sentiero è immerso nella quiete di una natura praticamente inviolata, tra boschi di querce e castagni. I dieci borghi possono essere raggiunti anche mediante una comoda strada asfaltata.

I borghi più caratteristici della Svizzera Pesciatina sono: Pietrabuona, considerata la porta naturale della vallata; San Quirico, riconoscibile per la singolare conformazione urbana a forma di ventaglio e per i suggestivi vicoli del centro storico, che si incrociano tra loro e passano sotto gli edifici attraverso piccoli tunnel; Castelvecchio, conosciuta soprattutto per la sua bellissima pieve romanica, una delle sette fondate dal Vescovo Frediano nel VI secolo; Sorana, celebre per la produzione di un particolare tipo di fagiolo dal gusto delicato che l’ha resa una meta di buongustai a caccia di raffinate prelibatezze; e infine Vellano, che sorge su un ripido pendio e conserva fuori dalle sue mura la bella Pieve dei SS. Sisto e Martino. A Vellano si trova inoltre l'unica cava di pietra serena ancora in funzione nella provincia di Pistoia.

Il mezzo di trasporto più comodo per raggiungere la Svizzera Pesciatina è l’automobile. Alternativamente si può giungere in treno fino a Pescia e poi prendere l’autobus per ognuno dei borghi della zona, tutti serviti quotidianamente.