Il borgo e i forti di Porto Ercole in Toscana
05 Mar

Il borgo e i forti di Porto Ercole in Toscana

Porto Ercole è un piccolo borgo toscano che si rivela agli occhi dei visitatori come un caratteristico porticciolo segnato dal vento e dal mare. La bellezza di questa frazione del comune di Monte Argentario è eguagliata soltanto dai forti che lo circondano, antichi baluardi difensivi che risalgono al tempo della dominazione spagnola.

Il porto, dove si alternano bar e ristoranti con terrazze sul mare e negozi ricavati da quelli che un tempo erano magazzini di pescatori, è il luogo ideale per una passeggiata, specialmente in estate. Tramite la Porta Pisana (Via Ricasoli) si accede al cuore più antico di Porto Ercole, all'estremità meridionale della baia, da cui si diramano un intreccio di vicoli che conducono alla chiesetta e successivamente alla Rocca. La Chiesa più antica, di origine settecentesca, si trova invece sulla sommità del paese.

Intorno a Porto Ercole si trovano Forte Filippo, Forte Stella e la Rocca, che sono stati per secoli i baluardi difensivi del piccolo borgo contro chiunque volesse effettuare razzie e scorribande, sia dal mare che da terra.

Forte Filippo fu costruito con quattro bastioni ed è profondamente incassato in un fossato scavato nella roccia. L'unico punto di accesso è rappresentato da un ponte levatoio posizionato nel lato est. Ad oggi, si tratta di una proprietà privata, tuttavia è possibile visitare il perimetro del forte da cui si ammira anche uno stupendo panorama.

Forte Stella fu costruito nel 1557 ed è famoso per la sua particolare forma a stella; tutta la struttura è circondata da un fossato e l'unico punto di accesso è formato da un ponte levatoio. Completamente restaurato di recente, è oggi sede di mostre ed eventi, e consente anch'esso di ammirare un panorama meraviglioso.

La Rocca può essere visitata con autorizzazione rilasciata dal comune di Monte Argentario. Visitandola, si ha come la sensazione di passeggiare in una cittadella spagnola del XIV secolo, dove le stradine si aprono in piazze e cortili. Tutta la struttura è conservata e curata perfettamente. All'estremità nord, dove si trovava la struttura più antica, si apre un'altra porta che collega la Rocca direttamente con il borgo. Infine dalle mura perimetrali la vista sul porto è mozzafiato e decisamente da non perdere.

Se avete in programma una vacanza in Toscana, ecco le nostre ville in zona: http://www.wevillas.it/toscana.html