Salone del Mobile: chiusura col botto! L’edizione 2018 è quella dei record
23 Apr

Salone del Mobile: chiusura col botto! L’edizione 2018 è quella dei record

Il celebre Salone del Mobile (e il suo altrettanto apprezzato Fuorisalone) ha chiuso col botto un’edizione da record che ha visto oltre 430,000 partecipazioni da 188 Paesi del mondo, tutti concentrati a Milano nel corso dell’evento conclusosi lo scorso 22 aprile. Si tratta del 26% di pubblico in più rispetto allo scorso anno.

Grande soddisfazione e ottimismo permeano il settore, star principale di una vetrina che rappresenta, in tutto il mondo, la migliore produzione del design italiano e internazionale: architetti, mobilieri, operatori di settore, designer e semplici appassionati hanno affollato i padiglioni di Fiera Milano Rho ogni giorno dell’evento, in molti casi aperto anche al pubblico generalista. Dimostrando, in questo modo, quanto il Salone del Mobile non sia soltanto una fiera di settore ma una vera e propria esperienza capace di attrarre brand e menti creative, comunicatori e professionisti da ogni angolo del globo.

Secondo Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile, l’evento è “una grande risorsa per il sistema italiano, perché concentra in un preciso momento e luogo l’eccellenza innovativa di pensiero e di prodotto”.

Altrettanto è stato il successo del Fuorisalone, con i suoi 1372 eventi e 17 percorsi nella bella Milano. Interi quartieri sono stati coinvolti in una vera e propria “movida” concentrata sul design e frequentata da molti giovani, tutti impegnati a divertirsi dopo gli eventi professionali della giornata. Multiculturale e multisfaccetata l’audience: dagli architetti ai designer, dai blogger ai trendsetter, presenti agli aperitivi, agli happy hour e agli eventi musicali dedicati. Un brindisi collettivo all’eccellenza del Made in Italy.