Ragni della Grignetta, lo storico gruppo alpinistico di Lecco
30 Jul

Ragni della Grignetta, lo storico gruppo alpinistico di Lecco

Per chi ama arrampicare e risiede nella provincia di Lecco, il gruppo dei Ragni della Grignetta sono un vero e proprio punto di riferimento. I Ragni di Lecco sono un’associazione alpinistica che afferisce alla sezione di Lecco del Club Alpino Italiano (CAI) e sono spesso riconoscibili perché indossano un caratteristico maglione rosso, sul cui braccio sinistro è visibile lo storico simbolo del ragno a sette zampe.

Il gruppo dei Ragni venne fondato nel 1946 da Giulio e Nino Bartesaghi, insieme a Franco Spreafico, Emilio Ratti e Gigino Amati, ai quali si aggiunse successivamente Gigi Vitali, soprannominato “Il Ragno” per la sua particolare eleganza nell’arrampicare.

Il gruppo nacque con la volontà di superare quei traguardi che erano stati raggiunti dalle vecchie figure dell’alpinismo lecchese dell’epoca, tra cui Riccardo Cassin e Mario Dell’Oro, che in seguito entrarono a far parte dei Ragni della Grignetta.

Dopo un primo periodo di arrampicate in Italia, i Ragni iniziarono a dedicarsi alle spedizioni internazionali, prima in Terra del Fuoco e successivamente sull’inviolata parete sud del Monte McKinley. Questa impresa ricevette una tale eco mediatica da valere ai suoi partecipanti un telegramma di congratulazioni da parte dell’allora Presidente Kennedy.

Dal 1946 il gruppo dei Ragni della Grignetta non si è mai fermato e per oltre 60 anni ha portato alta la bandiera di Lecco nell’alpinismo nazionale e internazionale. Negli ultimi anni il gruppo è arrivato a contare oltre un centinaio di componenti, che si sono suddivisi in due aree distinte, quella dei rocciatori puri e quella degli alpinisti d’alta quota.

Per ulteriori informazioni sui Ragni di Lecco, visitate il loro sito web: http://www.ragnilecco.com/