Porto Venere: spiagge e altri luoghi d’interesse della località ligure
20 Jun

Porto Venere: spiagge e altri luoghi d’interesse della località ligure

Porto Venere è un piccolo ma delizioso borgo marinaro posto nella parte più occidentale del golfo di La Spezia, in Liguria. Apprezzata località di villeggiatura già da fine ‘800, molto amata da Lord George Gordon Byron, è ancora oggi una meta turistica di punta del panorama ligure e italiano. Nel 1997 è stata inserita, per i suoi beni architettonici e naturalistici, tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Il panorama di Porto Venere è dominato dal Castello Doria, una maestosa fortezza edificata dalla Repubblica di Genova nel 1161 e situata su un'altura rocciosa che soverchia il paese. Il borgo è a sua volta caratterizzato dalla Torre capitolare, a sinistra della porta d'ingresso a via Capellini, la via principale anche chiamata il “Carugio”, dall’accattivante piazza Spallanzani, dove un tempo sorgeva l’antico centro preromano del Castrum Vetus. Da vedere anche le chiese di San Pietro, sotto cui sorge la grotta di Byron (la più famosa di Porto Venere insieme alla grotta Azzurra), e di San Lorenzo in Collina.

Davanti a Porto Venere si trovano invece le isole Palmaria, Tino e Tinetto, facenti parte del Parco Naturale Regionale di Porto Venere. Fra le tre Palmaria, separata dalla terraferma da uno stretto braccio di mare detto “Le Bocche”, è la più visitata a livello turistico. Molto belle anche le piccole frazioni di Le Grazie, che conserva il sito archeologico della Villa Romana del Varignano e il santuario di Santa Maria delle Grazie, e Fezzano, con le sue tipiche case addossate le une alle altre in mezzo ai carruggi e con al centro la chiesa di San Giovanni Battista del 1740.

Ovviamente Porto Venere è rinomata anche per la sua tradizione balneare, tuttavia non si può dire che il borgo possieda una spiaggia vera e propria. All’inizio del paese si trova una piccola insenatura sassosa dove è possibile prendere il sole e fare il bagno davanti alle piantagioni di mitili del golfo, mentre accanto si trovano gli attrezzati stabilimenti Arenella e Royal Sporting Club, con ombrelloni, lettini, sdraio e tutti i comfort. Molti bagnanti preferiscono però sostare lungo il molo, quasi fino alla chiesa di San Pietro, o sulla vicina scalinata che scende nel mare. Altre spiagge si trovano sull’isola di Palmaria, facilmente raggiungibile in battello.

A Porto Venere si arriva in auto con le autostrada A12 Genova-Livorno e A15 La Spezia-Parma, uscendo a La Spezia e prendendo la provinciale in direzione del borgo, oppure con l’autobus di linea 11/P che parte dalla stazione ferroviaria di La Spezia. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Genova e Pisa.