Olio d'oro: il nuovo lusso proveniente dall’Italia
16 Oct

Olio d'oro: il nuovo lusso proveniente dall’Italia

Fiocchi d’oro immerse in puro olio extravergine di oliva: è questa l’ultima frontiera del lusso proveniente da uno dei più affascinanti Paesi del mondo. Il prodotto si chiama Auleum, olio dorato proveniente da olive taggiasche accuratamente selezionate e versato all’interno di un’ampolla a forma di diamante e sigillata con un tappo di maiolica dipinto a mano.

Auleum può essere considerato come vero e proprio concentrato di artigianalità italiana ed è già partito alla conquista di svariati mercati esteri: dal Vietnam all’Arabia Saudita, dalla Nuova Zelanda alla Russia, fino a Hong Kong. Questo lussuoso prodotto è il risultato di un’idea di Mega3, azienda di Savona, ed è stato prodotto nel numero limitato di soli 88 esemplati. Le bottiglie sono tutte numerate e contengono la preziosa essenza creata dall’incontro tra un frantoio di Nasino, in provincia di Savona, Tulio Mazzotti, maestro delle celebri Ceramiche di Albisola, e una delle più antiche aziende specializzate in fiocchi d’oro commestibili, la Manetti Bartiloro di Fiesole.

Secondo Rosella Scalone di Mega3: “L’olio extravergine di oliva proveniente dalla Liguria è uno dei prodotti italiani di più alta qualità. Auleum è offerto in un modo innovativo, con un touch table che riconosce il prodotto appoggiato sulla sua superficie e che offre informazioni digitali sull’idea imprenditoriale, il contesto italiano e la strategia di marketing che stanno dietro ad esso”.