L’Italia sarà protagonista del Vancouver International Wine Festival
25 Jan

L’Italia sarà protagonista del Vancouver International Wine Festival

L’Italia sarà la star principale del prossimo Vancouver International Wine Festival, che si terrà dal 20 al 28 febbraio nella celebre città canadese. 

La partecipazione dell’Italia era praticamente scontata dal momento che, come abbiamo già illustrato in uno dei nostri ultimi articoli, il Paese è ancora in cima alla lista mondiale in termini di produzione vinicola: in numeri, il raccolto previsto per l’annata 2015-2016 è di 50.37 milioni di ettolitri.

Il Vancouver International Wine Festival, definito “uno dei migliori festival vinicoli al mondo”, è alla sua 38esima edizione e ha fondamentalmente tre mandati: fornire una wine experience informativa, educativa e divertente al pubblico e ai professionisti di settore; essere un’opportunità commerciali primaria per l’industria vinicola e i partner del festival; raccogliere fondi per la Bard on the Beach Theatre Society.

L’edizione 2016 includerà diversi seminari e approfondimenti completamente dedicati all’Italia - tema chiave dell’intera fiera: le star saranno vini universalmente riconosciuti come l’Amarone, il Chianti, il Roccato, il Valpolicella, il Cabernet, lo Spumante e molti altri ancora. 

Un veloce sguardo tra gli eventi principali per i quali potreste desiderare un biglietto include:

  • I pionieri toscani, 24 febbraio, 4 pm, 125 dollari - La famiglia Antinori presenta i super-rossi toscani Tignanello e Guado al Tasso.
  • 1000 anni in Toscana, 25 febbraio, 5:15 pm, 75 dollari - il Barone Francesco Ricasoli, 32esimo Barone di Brolio, terrà una master class sulla Toscana con vini che risalgono al 1997.
  • Le leggende dell’Italia, 27 febbraio, 5:15 pm, 100 dollari - un cast stellare di luminari del vino. Storie italiane di alto livello su Barolo, Brunello, Amarone e toscani super.
  • Primo piano sul Chianti classico, 26 febbraio, 5:15 pm, 65 dollari - uno sguardo a ciò che rende  il Chianti classico un vino diverso, con attenzione speciale alla Gran Selezione guidata da Sergio Zingarelli, presidente del Consorzio Vino Chianti Classico e proprietario di Rocca delle Macie.

“L’Italia, come Paese-tema dell’evento, presenterà le sue tradizioni millenarie in termini di produzione e cultura del vino, che sono elementi chiave della civiltà italiana e mediterranea”, ha dichiarato un soddisfatto Massimiliano Iacchini, Console Generale italiano a Vancouver. 

Tutti i dettagli sul Vancouver International Wine Festival si trovano sul sito ufficiale dell’evento: http://vanwinefest.ca

Perché non vi dedicate a un assaggio d’Italia in Canada e pianificate poi una vacanza di lusso nel Belpaese? Le nostre ville di lusso in tutta la nazione sono a vostra completa disposizione.