Lago d’Iseo: i Pontili Galleggianti di Christo chiudono con grande successo
11 Jul

Lago d’Iseo: i Pontili Galleggianti di Christo chiudono con grande successo

I celebri “Pontili Galleggianti” di Christo, installati sul Lago d’Iseo, in Lombardia, hanno chiuso la settimana scorsa ricevendo un enorme successo di critica e di pubblico. La passerella arancione che galleggia su uno dei laghi più belli dell’Italia del nord ha attirato infine oltre 1,2 milioni di visitatori, praticamente raddoppiando le iniziali aspettative. 

Come abbiamo già avuto modo di accennare in un paio di articoli precedenti su WeVillas, Floating Piers ha messo in contatto le due piccole isole di Monte Isola e San Paolo con la riva del Lago d’Iseo, attraverso un percorso ondulato di ben tre chilometri costruito su 200,000 cubi galleggianti, e completamente rivestito di un tessuto arancione brillante. L’effetto visivo era niente meno che spettacolare, e il richiamo emotivo indescrivibile per moltissimi visitatori.

Persino l’artista, Christo, riconosce che “la gente arriva da tutto il mondo per camminare verso il nulla. Non per fare shopping, non per incontrare gli amici, semplicemente per camminare - verso il nulla”.

I Pontili Galleggianti sono stati ammirati da oltre un milione e duecentomila persone provenienti da ogni angolo del mondo e, talvolta, l’area si è affollata a tal punto da dover essere chiusa, e le navette provenienti dai vicini parcheggi e i treni dalla città di Brescia sospesi. L’opera d’arte ha attirato una media giornaliera di 72mila persone, mentre il totale di oltre un milione è stato raggiunto in soli 16 giorni - poco più di due settimane. Secondo la pubblica sicurezza e la polizia italiana, giornalmente la passerella attirava fino a 100,000 persone.

Il costo dell’installazione, completamente realizzata in materiale plastico riciclabile, si aggira sui 22 milioni di dollari - eppure la passerella era completamente gratuita per il pubblico: secondo gli organizzatori, Christo ha finanziato da solo il proprio progetto attraverso la vendita di disegni e modelli preparatori. 

È ora assai probabile che The Floating Piers continuerà a stimolare l’economia locale, e ad avere un impatto duraturo sul turismo nella zona del Lago d’Iseo - che certamente merita un riconoscimento enorme per la sua indimenticabile bellezza.