Giardini Vaticani: biglietto d'ingresso, apertura e visita guidata
28 Jun

Giardini Vaticani: biglietto d'ingresso, apertura e visita guidata

Giardini Vaticani occupano circa due terzi della superficie del piccolo stato di Città del Vaticano. Si tratta del luogo di riposo e meditazione del Papa sin dal 1279, quando Niccolò III riportò la residenza papale dal Laterano al Vaticano, e possono essere visitati solo con una visita guidata. La visita ai Giardini Vaticani consente di osservare l'interno del più piccolo stato del mondo, tra monumenti, opere d'arte e meraviglie della natura.

I Giardini Vaticani si estendono da sud a nord-ovest della Città del Vaticano e sono separati dalla zona nord dai Musei Vaticani. Le testimonianze storico-artistiche rinvenibili nei giardini sono molteplici, come le antiche Mura Leonine o le innumerevoli fontane, tutte di straordinaria bellezza, delle quali è bene ricordare in particolare quella della Galera. Essa è il risultato di tre secoli di cambiamenti ed elaborazioni, che l'hanno resa ancora più scenografica, con il suo magnifico galeone che spara acqua dai cannoni.

Da vedere assolutamente anche i tempietti, i santuari e le grotte dedicate alla Madonna, tra cui spicca quella dedicata alla Madonna della Guardia in ricordo della Grotta di Lourdes. La natura fa da contorno a questi simboli di storia e di fede, con alberi, fiori, arbusti e rampicanti provenienti da ogni parte del mondo. Un tripudio di profumi e di colori abbellisce i Giardini Vaticani in qualunque stagione dell'anno.

Visita guidata di circa 2 ore ai Giardini Vaticani
Tutti i giorni, tranne il mercoledì e la domenica
Biglietto intero: 32 €
Biglietto ridotto: 24 €

Il biglietto comprende: ingresso ai Musei Vaticani (senza visita guidata), visita guidata ai Giardini e noleggio dell'auricolare guida.