Ferrari 488 Spider: l'auto più bella d'Italia
09 May

Ferrari 488 Spider: l'auto più bella d'Italia

La Ferrari 488 Spider è, attualmente, considerata l'auto più bella d'Italia. Secondo I critici, quest'opera d'arte è realmente in grado di cogliere l'essenza e l'epitome della bellezza, esattamente come il David di Michelangelo era stato in grado di fare secoli fa. E proprio come la statua è ancora riconosciuta come simbolo di eroismo, libertà civile e anatomia maschile, allo stesso modo la Ferrari 488 Spider è già diventata il simbolo della perfezione di linee e proporzioni, la miscela perfetta di grazia e potenza.

Ad oggi, la Ferrari 488 Spider è il prodotto più esportato dall'Italia delle quattro ruote: nato nella campagna rurale di Maranello, in Emilia Romagna, tra Modena e Bologna, si è ormai diffuso in ogni angolo del mondo. Il Cavallino Rampante non perde un colpo e non importa quanti anni siano passati dalle prime produzioni di Enzo Ferrari: la sua ispirazione è ancora lì, prepotentemente presente, e sempre peculiare, come lo è stata per tutto il Novecento.

L'area geografica può aver avuto il suo impatto sulla bellezza complessiva della Ferrari 488 Spider – dal momento che è nata proprio in mezzo a quella che in Italia viene chiamata la Terra dei Motori – tra Maserati, Ducati, Lamborghini e Pagani (non solo Ferrari).

La spettacolare Spider ha debutatto a Francoforte, lo scorso settembre, risultato finale della super saga delle open-top V8.

La Ferrari 488 è, tra tutte le Spider mai costruite, la più orientata alle prestazioni: 3,0 litri, turbo-twin V8, 661 cavalli e un impressionante 760 Nm da 3000 giri al minuto.

In termini di accelerazione, l'auto va da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi, e da 0 a 200 km/h in 8,7 secondi. Impressionante. Una risposta dell'accelerazione che elimina sostanzialmente il lag tipico di questo tipo di motore.

Il telaio spaceframe, che dà vita a quella meraviglia chiamata Ferrari 488 Spider, è realizzato in 11 diverse tipologie di alluminio in lega 6000, prodotto presso il centro di eccellenza Scaglietti.

Il tettuccio retrattile, he aveva già debuttato sulla 458 Spider, non solo fornisce una migliore protezione dal mondo esterno – necessaria, quando si è alla guida di un simile mostro di prestazioni – ma consente anche al conducente una estrema facilità di manovra. Il tettuccio può essere infatti alzato e abbassato anche in movimento, e in meno di 15 secondi.

Le Ferrari sono italiane da sempre, eppure la Spider 488 lo è anche di più, poiché è stata progettata interamente in casa, presso il Centro Stile di Ferrari.

Il risultato? Sorprendente, capace di trasformare qualcosa di già bellissimo in un oggetto ancora più aggressivo e ben piantato, dove l'aerodinamica incontra alla perfezione l'ergonomia.

Se avete in programma un viaggio in Italia, così da comprendere da soli il motivo per cui questo Paese stupefacente sembra essere instillato di innato genio, saremo pronti ad accogliervi in una delle nostre indimenticabili ville di lusso in affitto: luoghi ideali per un'esperienza senza tempo nel Paese in cui tutto è unico. Anche le automobili.