• +41.91.831.13.37
  • |
  • info@wevillas.com
  • |
Ricette italiane da conoscere: la pasta alla puttanesca
08 May

Ricette italiane da conoscere: la pasta alla puttanesca

Avete mai sentito parlare di pasta alla puttanesca o, in alternativa, di penne alla puttanesca? La differenza è sostanzialmente solo nel tipo di pasta utilizzata, pertanto quello che è essenziale conoscere è la ricetta di questo tipico sugo italiano, che può essere servito con praticamente ogni tipo di pasta corta.

La puttanesca è un salsa italiana che tipicamente include pomodori, olio d’oliva, acciughe, olive, capperi e aglio. Ed è buonissima!

L’origine del sugo alla puttanesca è ambiguo, poiché esistono diverse versioni in merito a come e quanto sia nato. Quello che invece sembra certo è che questo piatto è diventato particolarmente celebre durante gli anni Sessanta, almeno secondo l’Unione Professionale dei Pastai Italiani.

Anche la ricetta di base della salsa può differire a seconda della geografia: per esempio, nella versione napoletana la puttanesca non include le acciughe, a differenza di quella laziale, e prevede talvolta l’impiego di peperoncino. Tuttavia, nella maggior parte dei casi la salsa risulta saporita e profumata. Può essere abbinata con diversi tipi di pasta corta, come le penne o i bucatini, ma anche con gli spaghetti.

Diamo ora un’occhiata a questa ricetta irresistibile cominciando dagli ingredienti per quattro persone.

  • 1 libbra di penne o spaghetti
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 spicchi d’aglio tritati
  • ¾ di tazza di olive grossolanamente tritate
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 cucchiaio di peperoncino (o quanto basta)
  • 2 manciate di pomodori freschi schiacciati a mano
  • ½ tazza di foglie di basilico fresco tritato
  • sale a piacere

Ma che dire della preparazione in sé?

Fate soffriggere tre cucchiai di olio d’oliva in una grande casseruola, quindi aggiungete l’aglio, aggiustate la fiamma (potete anche spegnerla per qualche secondo) in modo che l’aglio non bruci. Salate sino a che non imbrunisce leggermente, quindi alzate la fiamma e aggiungete i pomodori. Aggiustate di sale e portate a una rapida ebollizione. Lasciare cuocere per altri dieci o quindici minuti e mescolate di tanto in tanto.

Infine aggiungete i capperi, le olive, il peperoncino e metà del basilico. Continuate a lasciare sobbollire per altri dieci o quindici minuti sino a che il sugo non addensa.

Potete ora aggiungere la vostra salsa alla puttanesca alla pasta, per il suo ultimo minuto di cottura. Al dente, mi raccomando! Condite ogni piatto con le ultime foglie di basilico rimaste e… buon appetito!