Addio ad Alan Bean: è morto il quarto uomo a camminare sulla luna
28 May

Addio ad Alan Bean: è morto il quarto uomo a camminare sulla luna

Alan Bean, il quarto uomo ad aver posato piede sulla luna, è morto: aveva 86 anni. Nato a Wheeler, in Texas, era entrato nell’esercito dopo aver conseguito una laurea in Ingegneria.

Faceva parte del team che, il 19 novembre 1969, atterrò sulla luna nel corso della missione spaziale Apollo 12 e fu il quarto uomo a camminare sulla superficie lunare. Alan Bean rimase sul posto per circa otto ore, che impiegò per montare un piccolo generatore elettrico con energia nucleare.

Bean si ritirò dall’esercito e dalla NASA nel 1981, dopodiché decise di dedicare il resto della sua vita a una delle sue passioni più grandi: la pittura.

Non tutti sanno che, per tutta la vita, Bean ha sempre avuto un soggetto prediletto per i suoi quadri: quella luna con cui aveva avuto un incontro ravvicinato. In effetti, l’ex astronauta è diventato famoso per i suoi grandi dipinti che ritraggono gli scenari dello sbarco lunare e quelli relativi alle altre missioni Apollo, tanto che molte delle sue opere d’arte sono attualmente esposte in importanti gallerie, come il Fine Art Museum di Houston, lo Smithsonian Museum e l’Air Force Museum of Space di Washington.

L’ex “uomo dello spazio” ha finalmente raggiunto nuovamente la sua amata luna.

Buon viaggio, Alan.